giovedì 17 gennaio 2013

Un racconto su due cervelli


Avete mai avuto la sensazione di essere troppo diversi dal vostro partner?
Se è così, leggete il "Gli uomini vengono da marte, le donne da Venere" di John Gray. L'ipotesi da cui parte l'autore è molto semplice: gli uomini e le donne hanno due modi diversi di pensare, di amare.
I comportamenti di entrambi assumono spesso significati diametralmente opposti. Per esempio, l'uomo in determinati momenti della sua giornata ha bisogno di "ritirarsi nella sua caverna", in solitudine, la donna, alle prese con le stesse problematiche, sente di dover condividere i propri sentimenti con gli altri.
Il dialogo, contrariamente a quanto si possa pensare, non è però impossibile, anzi: nel momento in cui si imparano a riconoscere e apprezzare le differenze tra i due sessi, tutto diventa più facile, le incomprensioni svaniscono e i rapporti si rafforzano. E, cosa più importante, si impara a rispettare, amare e sostenere nel modo migliore le persone a noi vicine.

Non siete convinti?
Guardate questo simpatico video dove Mark Gungor spiega in modo divertente come funzionano i cervelli maschile e femminile:





Per un 2013 ricco di diversità!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...